Cos’è la complicità tra uomo e donna?
Il comune accordo di essere in due
il tormento di ogni diavolo
ed il fornicare di ogni santo.
Di essere lo stesso ammiraglio
di due vascelli.

Di esser complici sia nello spiraglio
che nello sbaraglio.
Di non aver riserve
se si sta nell’incaglio
e di vivere insieme il travaglio.

La complicità tra uomo e donna
è un vaglio di ipotesi
come di disappunti.
Di eccedere nella supposizione,
di rendere trasparente ogni intuizione.

Senza dubbio,
è far di una schermaglia
un conguaglio.

Di amarsi e di richiamarsi,
perché si è sentiti dentro
la dolcezza di fumare
una sigaretta in due.

Di non aver dato mai riserva
ad ogni cattiveria che la vita
ci assegna.

Link all’articolo:
http://www.lachiavedisophia.com/blog/la_complicita/